NUDA PROPRIETA' - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

NUDA PROPRIETA'

lella-costa

di Lidia Ravera

regìa Emanuela Giordano

con Lella Costa e Paolo Calabresi

Claudia Gusmano e Marco Palvetti

scene Francesco Ghisu

musiche Antonio Di Pofi

produzione La Contemporanea / Mismaonda

 

 

Si potrebbe dire che non è mai troppo tardi per innamorarsi. Ma non è questo che il testo di Lidia Ravera, affermata scrittrice contemporanea, vuol davvero raccontarci. Non è mai tardi per essere liberi. Ecco, sì, meglio. E che l’occasione sia creata da una sessantenne che vende il proprio appartamento in nuda proprietà, o da un sessantenne psicanalista sfrattato del piano terra, poco importa. I due si incontrano e si innamorano, lui della vitalità coraggiosa di lei, lei dell’intelligenza e dell’ironia di lui. Come antidoti naturali delle rispettive fragilità, decidono di vivere insieme tutto quello che c’è da vivere, affrontando le difficoltà e insegnandosi a vicenda a ridere delle proprie paure e a godere di quello che si è. La bravura di Lella Costa e Paolo Calabresi è eccezionale e poliedrica: garanzia di quel miracolo teatrale che ti fa ridere e piangere, con la leggerezza delle grandi scoperte.

paolo-calabresi

durata: 1h 20' senza intervallo 

 

 

Teatro dei Rinnovati - da venerdì 21 a domenica 23 marzo ore 21.15

 

 

Sabato 22 marzo ore 17,30

Biblioteca Comunale degli Intronati

Appuntamento Per una cultura di genere

 

 

INFO BIGLIETTI

Dal 20 NOVEMBRE:
PREVENDITA TELEFONICA TRAMITE CALL CENTER tel. 0577 292614 - 15 (dal lunedì al venerdì, con orario 9.30/12.30).
Non è possibile prenotare tramite call center nei giorni di apertura della biglietteria del teatro.
ON-LINE su www.comune.siena.it - servizi on line - biglietteria

VENDITA DIRETTA presso la Biglietteria del Teatro dei Rinnovati
giovedì 20 marzo dalle ore 17 alle ore 20
venerdì 21, sabato 22, domenica 23 marzo dalle ore 16 fino all'inizio dello spettacolo
Prenotazioni telefoniche negli stessi giorni ed orari di apertura della biglietteria, tel. 0577 292265 (priorità alla fila in botteghino).

 I diversamente abili potranno accedere alla biglietteria del Teatro dall'ingresso di Piazza del Mercato.