FUTURA ballando con Lucio - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

FUTURA ballando con Lucio

foto-FUTURA

 

da un'idea di Giampiero Solari

regia e coreografia di Milena Zullo

colonna sonora realizzata da Roberto Costa

sulle canzoni di Lucio Dalla

   

    
produzione Balletto di Roma

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Chissà, chissà domani”. Così comincia il testo della canzone di Lucio Dalla Futura, la storia di due amanti di Berlino Est e di Berlino Ovest che sognano di avere una figlia. La direzione artistica e la regia del progetto è affidata a Giampiero Solari, che di Lucio è stato collaboratore e amico, e le coreografie a Milena Zullo che, pur non avendo mai conosciuto Dalla, molto lo ha frequentato ed amato, nell'ascolto.

"...Così la danza sarà essa stessa irretita dall' INCANTO  che la fusione tra la sua musica e le sue parole genera. Musica e parole capaci, attraverso la semplicità, mai banale, di essere tanto profonde, anche colte, e comunicative.
Un INCANTO che cresce dentro colui che ascolta, liberando quei racconti in immagini tanto concrete quanto surreali.
La danza, cullata e sospinta dalle sue canzoni d'arte non diverrà pantomima di quei racconti sonori e poetici, piuttosto  trama e rete di quelle emozioni che muovono i corpi di noi uomini e donne tanti, con "i piedi nel fango" e gli occhi nel cielo!
I danzatori più che mai sono piccole e grandi creature intrise di un umanità forte ed autentica, naviganti e naufraghi dentro una follia che abita il reale." (Milena Zullo)

 

durata: 1h  15' 

Teatro dei Rinnovati - domenica 9 marzo 2014 ore 21.15

 

 

INFO BIGLIETTI

Dal 20 NOVEMBRE:
PREVENDITA TELEFONICA TRAMITE CALL CENTER tel. 0577 292614 - 15 (dal lunedì al venerdì, con orario 9.30/12.30).
Non è possibile prenotare tramite call center nei giorni di apertura della biglietteria del teatro.
ON-LINE su www.comune.siena.it - servizi on line - biglietteria

VENDITA DIRETTA presso la Biglietteria del Teatro dei Rinnovati
sabato 8 marzo dalle ore 17 alle ore 20
domenica 9 marzo dalle ore 16 fino all'inizio dello spettacolo
Prenotazioni telefoniche negli stessi giorni ed orari di apertura della biglietteria, tel. 0577 292265.

I diversamente abili potranno accedere alla biglietteria del Teatro dall'ingresso di Piazza del Mercato.