De Mossi: “Distretto scienze della vita, fare sistema per dare un futuro al territorio” - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

De Mossi: “Distretto scienze della vita, fare sistema per dare un futuro al territorio”

“Fare sistema per sviluppare il progetto del distretto delle scienze della vita”. E’ il messaggio che il sindaco di Siena Luigi de Mossi ha lanciato oggi, martedì 30 novembre, durante l’incontro che si è tenuto nel pomeriggio presso la sala Italo Calvino del Santa Maria della Scala, convocato dalla stessa amministrazione comunale. L’incontro, dal titolo “Sviluppo filiera scienze della vita”, è stato programmato per dialogare sulle prospettive per il territorio e la città di Siena.

 

 

“E’ compito delle istituzioni – ha detto il sindaco di Siena Luigi de Mossi durante l’incontro – fare sistema per dare un futuro al territorio di riferimento. Il tema delle scienze della vita e del relativo distretto è di particolare importanza per Siena, ma non solo. Abbiamo la necessità di sviluppare ulteriormente la ricerca, ma anche di passare alla produzione industriale, aspetto che potrà avere importanti ricadute in termini occupazionali. Una filiera virtuosa alla quale tutti possono e devono contribuire. Scienza, ricerca e innovazione saranno i punti fondamentali per costruire l’avanguardia dei prossimi anni a partire proprio dalla nostra città, in un contesto carbon free, a basso impatto industriale, perfetto quindi come centro di sperimentazione per l’innovazione e la ricerca. Quello di oggi è stato un primo incontro e presto ne convocheremo altri per proseguire su questa strada, che passa dalla sinergia istituzionale per dare un futuro, anche occupazionale, alla realtà senese, coinvolgendo anche tutto il territorio provinciale e regionale".

 

 

All’incontro hanno partecipato, sia in presenza che in collegamento remoto, i rappresentanti delle istituzioni cittadine, fra cui il Rettore dell’Università di Siena Francesco Frati, il presidente di Tls Fabrizio Landi e il presidente della Camera di Commercio di Siena e Arezzo Massimo Guasconi, oltre ai rappresentanti di sigle sindacali ed associazioni di categoria del territorio. Un nuovo incontro sarà convocato, sempre dal Comune di Siena, entro poche settimane.

Ufficio stampa